L’atto giuridico e le sue regole
Saggio su diritto e giochi
10,00 €
6,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il lavoro riguarda l’atto giuridico, in particolare le relazioni che intercorrono tra gli atti giuridici e le regole di un ordinamento che vertono sui singoli tipi di atti, definiti di solito mediante la tecnica della costruzione per tipi astratti. In filosofia del diritto, una tale relazione è spesso assimilata a quella che sussiste tra le regole di un gioco e le mosse (o i singoli pezzi) del gioco medesimo: in tale prospettiva, il concetto dei diversi atti giuridici si esaurirebbe nell’insieme delle regole del diritto positivo, regole per questo dette costitutive. Il volume critica questa posizione e argomenta la sussistenza di una irriducibile differenza tra atti giuridici e atti ludici, differenza che consente di sostenere che, sebbene le regole del diritto positivo che vertono sui diversi tipi di atti giuridici abbiano una loro propria costitutività, all’interno di ogni atto giuridico è sempre possibile individuare un nucleo di senso minimo non riconducibile (non riducibile) all’insieme di quelle regole.
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0442-2
data pubblicazione: Ottobre 2017
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto