Il borghese
Contributo alla storia intellettuale e morale dell’uomo economico moderno
36,00 €
21,6 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Storico e sociologo di fama mondiale, Werner Sombart ha introdotto il termine “capitalismo” nel lessico internazionale delle scienze sociali, contribuendo così a inaugurare una prolungata e intensa stagione di studi. Accanto a Il capitalismo moderno (1902), di cui rappresenta il completamento ideale, Il borghese (1913) può essere considerato il suo vero e proprio capolavoro e, in pari tempo, uno dei grandi classici novecenteschi della storia delle idee. Al suo interno, ponendosi in dialogo diretto con Marx da un lato e Weber dall’altro, Sombart svolge infatti un’approfondita indagine sull’evoluzione plurisecolare del capitalismo, destinata a tradursi in una potente critica del sistema economico moderno tout court.
pagine: 476
pagine: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0441-5
data pubblicazione: Settembre 2017
editore: Aracne
collana: Istituzioni | 9
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto