Valore normale e regimi fiscali di circolazione dei beni
Profili sostanziali e procedimentali
10,00 €
6,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il volume analizza gli aspetti sostanziali e procedimentali del ruolo del valore normale nell’ambito della disciplina fiscale. Un primo aspetto affrontato concerne la funzione che il valore normale assume ai fini della determinazione della base imponibile nell’ambito della correlazione tra autonomia negoziale delle parti, determinazione della fattispecie impositiva e tassazione. In particolare, queste considerazioni consentono di affrontare il dualismo “valore normale–corrispettivo” nell’iva, nonché la correlazione tra reddito e valore normale con una differente configurazione e funzione a seconda della categoria reddituale di riferimento (reddito d’impresa piuttosto che reddito da lavoro autonomo) nell’ottica della determinazione della fattispecie reddituale. Tali riflessioni evidenziano il ruolo del valore normale in una visione dinamica della circolazione dei beni in chiave di supplenza al corrispettivo e in ottica antiabuso. Differente è la sua funzione nell’ambito di ipotesi particolari, quali ad esempio il transfer price e la valutazione a fair value, propria dei principi contabili internazionali. In questi casi ci si trova di fronte rispettivamente a una circolazione interna a un gruppo e a un’ottica statica di valutazione del patrimonio e/o dell’immobilizzazione, non della circolazione dei beni. Va evidenziato anche il ruolo che nella e con l’evoluzione legislativa il valore normale ha assunto ai fini del controllo e dell’accertamento, con particolare riguardo anche alla circolazione immobiliare. Un ruolo che evidenzia l’esigenza di una verifica sulla qualificazione giuridica effettuata dalle parti. Strettamente connesse a queste considerazioni sono la tutela relativa all’utilizzo del valore normale e l’importanza assunta dal documento redatto (la perizia) per identificarlo e quantificarlo in sede procedimentale e processuale: il riferimento è alla correlazione valore normale, onere della prova e opponibilità.
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0434-7
data pubblicazione: Luglio 2017
marchio editoriale: Aracne
collana: Saggi di diritto tributario | 21
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto