La melanconia del pedone
Saggio sulla funzione dell’atto giuridico
9,00 €
5,4 €
Marco Silvi
Prefazione di Vito Velluzzi
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Per ogni atto giuridico, come per ogni altro istituto o norma giuridica, è sempre individuabile (anche se in modo non necessariamente univoco e certo) almeno una funzione, uno scopo tipico. Il concetto di funzione è centrale per la filosofia dell’atto giuridico, offrendo una prospettiva di analisi diversa rispetto a quella che si limita a indagarne la struttura. Nel volume il concetto di funzione dell’atto è approfondito confrontandolo, da un lato, con l’idea di scopo particolare che il singolo agente può perseguire compiendo un certo atto e, dall’altro lato, con le funzioni delle norme che costituiscono la struttura di quell’atto. L’analisi mostra, in primo luogo, interessanti simmetrie di funzionamento tra atti giuridici e atti del linguaggio ordinario. In secondo luogo, consente di approfondire uno degli aspetti caratterizzanti l’idea stessa di diritto, ossia il suo essere orientato a realizzare (tutelare/promuovere), mediante sistemi di autorità e coazione, determinati interessi ritenuti meritevoli a discapito di altri.
pagine: 160
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-255-0397-5
data pubblicazione: Luglio 2017
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto