Coreografie familiari fra omosessualità e genitorialità
Pratiche e narrazioni delle nuove forme del vivere assieme
14,00 €
8,4 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Il volume, a partire dalle famiglie costituite da persone dello stesso sesso e dalla genitorialità gay e lesbica, ripensa criticamente il modello di famiglia considerato “tradizionale”, che nella nostra società è basato sul matrimonio monogamico, sul principio eterosessuale, sulla bi–genitorialità e sulla dimensione biologico–naturale del legame di filiazione. L’omogenitorialità fa cadere gli ultimi pilastri di questo paradigma, ovvero quello dell’eterosessualità e della complementarietà di genere nella costruzione della genitorialità. Inoltre rendendo trasparente il disallineamento fra sessualità e procreazione, possibile grazie alle tecniche di procreazione medicalmente assistita, porta sulla scena pubblica l’indicibile delle nuove coreografie riproduttive che inglobano saperi, corpi, sostanze, laboratori, terzi riproduttivi. I saggi presenti nel volume, in una prospettiva interdisciplinare (antropologia, sociologia, psicologia) e internazionale (Spagna, Argentina, USA), analizzano i processi di formazione, di imparentamento, di rappresentazione dell’omosessualità e della genitorialità gay e lesbica, che pur costituendo una realtà in espansione sono ancora soggette a forme di discriminazioni multiple.
pagine: 204
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0147-6
data pubblicazione: Marzo 2017
editore: Aracne
collana: Asterischi | 1
SINTESI
INDICE
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto