L’avvenire avvenuto
8,00 €
A – Narrativa
     
SINTESI
Dando fondo al tempo che si presume di avere a propria disposizione, ci si trova a ridisporre nella memoria molte scene e battute del proprio copione esistenziale e, con un senso che è insieme di sollievo e di paura, ci si rende conto che nulla è cancellabile, che tutto si somma e che l’avvenire ha in fondo poco di accidentale, facendo anch’esso parte dell’avvenuto.
pagine: 64
formato: 12 x 20
ISBN: 978-88--2550029-5
data pubblicazione: Giugno 2017
editore: Aracne
collana: Ragnatele | 42
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto