Controrivoluzione e brigantaggio in Basilicata
Il caso Chirichigno
14,00 €
8,4 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Il volume nasce dal desiderio di ricostruire il tortuoso processo di unificazione nazionale ripercorrendo la storia di una delle numerose bande di briganti presenti nel Mezzogiorno italiano. La complessa società meridionale del XIX secolo fa da sfondo a una storia “antirisorgimentale”, scritta alla luce dell’aspro conflitto civile avvenuto nella delicata fase di passaggio tra il vecchio regno borbonico e il nuovo Regno d’Italia. Emerge che lo scontro, che tagliò trasversalmente tutte le classi, fu alimentato da motivazioninon solo politiche, ma anche economiche, sociali e culturali.
pagine: 180
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-255-0025-7
data pubblicazione: Maggio 2017
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto