Luscinia
Collana di critica, italianistica e filologia italiana
Si pietas ulla est, ad me, Philomela, redito (Ov. Metam. VI, 503)

Nonostante la lingua mozzata, nella mitologia antica Filomela riesce a raccontare le tristi vicende della sorella Procne. Viene quindi – secondo alcuni – mutata in usignolo. La collana, sulla scia di Filomela, vorrebbe illuminare gli aspetti più oscuri, dimenticati ovvero addirittura controversi della tradizione letteraria italiana, in tempi in cui troppi impedimenti ovvero “accidenti” cercano di rendere nullo e muto l’operato del singolo studioso. Sono benvenute monografie, edizioni e studi tematici; il taglio può essere storico-letterario, linguistico, filologico o critico. Tutti i settori scientifico-disciplinari dell'italianistica vogliono in questa sede essere rappresentati. L’usignolo, infine, è anche indice di canto: si terrà sempre in grande considerazione la cifra stilistica dei volumi editi.
SINTESI
PUBBLICAZIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto