Patrizia BONGIOVANNI

Patrizia Bongiovanni Aracne editrice

Patrizia Bongiovanni nasce a Pisa il 6 dicembre 1966, architetto e Consigliere Comunale uscente.
Si laurea in architettura presso l’Università di Firenze.
Dopo aver collaborato con gli architetti Paolo Diddi e Massimo Carmassi, nel 1999 fonda lo Studio Associato di Architettura Bongiovanni insieme alla sorella Daniela.
L’impegno politico nasce dal riconoscere il bene comune e i valori fondamentali della persona umana come elementi da tutelare con azioni politiche adeguate.
Nel suo percorso politico promuove il principio giuridico di sussidiarietà orizzontale nelle attività di solidarietà sociale e di interesse pubblico.
Eletta per la prima volta al Consiglio Comunale nel 2008, ha fatto parte della Prima Commissione Consiliare (Uso e assetto del territorio, lavori pubblici e relativi regolamenti) contribuendo all’approvazione dei vigenti strumenti urbanistici, del PEBA, del Regolamento Edilizio Unificato e delle Norme per l’edilizia sostenibile.
Ha promosso e sostenuto azioni finalizzate alla trasformazione e rigenerazione delle aree urbane, per uno sviluppo sostenibile delle città, con l’aumento di spazi destinati a verde, parcheggi, servizi e luoghi di aggregazione, oltre alla salvaguardia dell’ambiente e del paesaggio, limitando la dispersione urbana e il consumo di territorio.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto