0 0 0
Alfio SPINA
Catania, 19/10/1969
Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria
Centro Cerealicoltura e Colture Industriali
Alfio Spina Aracne editrice

Alfio Spina nasce a Catania il 19 ottobre 1969. Dopo aver conseguito il diploma di maturità agraria, a novembre del 1994 si laurea in Scienze agrarie con il massimo dei voti, presso l’Università degli Studi di Catania. L’anno successivo, consegue l’abilitazione alla professione di dottore agronomo.
Svolge la sua attività lavorativa presso varie sedi, tra cui la sezione di Catania dell’I.S.C., occupandosi degli aspetti agronomici, genetici, qualitativi e tecnologici dei cereali (in particolare grano duro). Dal 2008 al 2017 lavora presso il Centro di ricerca per l’Agrumicoltura e Colture Mediterranee di Acireale (CT) del CRA.
Nel 2010 svolge anche uno stage di tre mesi in Messico presso il CIMMYT, occupandosi sia di breeding classico e assistito da marcatori molecolari (MAS), sia di aspetti qualitativi, reologici e di panificazione sperimentale e industriale.
Da maggio 2017 ad oggi è ricercatore del settore scientifico AGR/15 - Scienze e tecnologie alimentari, presso il Centro di ricerca Cerealicoltura e Colture Industriali di Foggia, dove segue le attività sulla qualità, reologia e tecnologia dei cereali, con particolare esperienza nel settore della panificabilità del frumento duro e del farro. Ha contribuito a costituire le varietà di frumento duro “Sant’Agata” e “Ciclope”.
Durante questi anni è stato responsabile e collaboratore di numerosi progetti di ricerca, ha frequentato corsi di formazione e convegni scientifici nazionali ed internazionali sui diversi aspetti della filiera cerealicola (agronomici, fitopatologici, riguardanti la biodiversità, biotecnologici, genetici, qualitativi, tecnologici, nutrizionali, salutistici). Ha rivestito il ruolo di docente e collaborato allo svolgimento di tesi di laurea, dottorati di ricerca e tirocini.
È membro di alcune società scientifiche tra cui SIB, AISTEC, SOI e fa parte del gruppo operativo “Legumi Mediterranei”. Nel 2016 ha vinto il Premio “Lupino d’Oro”, assegnatogli dal comune di Aci Catena.La sua attività di ricerca ha prodotto circa cento pubblicazioni edite su riviste scientifiche, divulgative e su atti di congressi nazionali ed internazionali.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto