Marcello LA MATINA
Università degli Studi di Macerata
Dipartimento di Studi Umanistici. Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Marcello La Matina Aracne editrice

Marcello La Matina ha studiato filologia greca all’Università di Palermo; ha conseguito il PhD in Filosofia all’Università di Francoforte sull’Oder. Ha insegnato a Palermo Letteratura Cristiana Antica; dal 2002 insegna Semiotica e Filosofia del Linguaggio presso l’Università di Macerata. Si è occupato, tra l’altro, di poesia e musica greca antica (The Epitaphium Sicilia as a Musical–Verbal Text, de Gruyter, Berlin 1994), di semiotica filologica (Cronosensitività, Carocci 2004) di musica e intenzionalità (L’accadere del suono, Mimesis, Milano 2017), dei rapporti fra testo sacro e pratiche liturgiche nella Tarda Antichità (Does Homly Work as a Theory of Truth?, Brill, Leuven 2015) e del pensiero di filosofi come Nelson Goodman (Nelson Goodman, la filosofia e i linguaggi, con Elio Franzini, Quodlibet, Macerata 2007), Donald Davidson (What is a Philosophy of Languages About?, RILD, 2004) e Christos Yannaras (As for God, So for Sound, Clarke & Co., Cambridge).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto