Giuseppe CASTRONOVO
Palermo, 17/11/1968

Libreria Tantestorie
Giuseppe Castronovo Aracne editrice

Giuseppe Castronovo, nasce a Palermo il 17 novembre del 1968.
Nel 1991 inizia la professione di agente di commercio, nel settore editoria. Passione che matura in famiglia, il padre ha diretto le migliori librerie a Palermo, è stato direttore commerciale di una casa editrice e agente per Feltrinelli.
Giuseppe sente di non fare abbastanza e nel luglio del 2008 decide di aprire Tantestorie, una libreria per bambini e ragazzi. Il suo scopo è quello di crescere lettori con buoni libri in mano.
Dal 2015, attraverso i libri, decide di dar voce a temi e persone, uccise dalla mafia. Tra questi, lo colpisce un libro che racconta di 108 bambini vittime innocenti di mafia. Il percorso d'informazione, attraverso varie presentazioni non si ferma più, anche perché la sua vecchia passione di fare il magistrato da grande, rimane in un cassetto, con gli studi in giurisprudenza, fermati dal lavoro svolto. Lo spazio in libreria aumenta con la sezione saggistica e narrativa per adulti attenti.
Dopo 28 anni di lavoro in editoria ed 11 come libraio, è felice e cerca di fare resistenza partigiana del libro a Palermo.
Una libreria indipendente è sempre sul fronte!
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto