Fortunata PISELLI
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Dipartimento di Sociologia “Gino Germani”
Fortunata Piselli Aracne editrice

Ha insegnato Sociologia presso l’Università della Calabria, l’Università di Trento e l’Università di Napoli "Federico II. I suoi principali interessi di ricerca riguardano l’emigrazione e il mercato del lavoro, il sottosviluppo, l’espansione della world-economy e i processi di periferizzazione, le trasformazioni socio-politiche dei paesi semiperiferici, i metodi di network analysis e le politiche urbane. Ha pubblicato saggi in varie riviste scientifiche ed è autrice di Parentela ed emigrazione(Einaudi, 1991); Medio Occidente (Marsilio, 1991); Reti. L’analisi di network nelle scienze sociali (Donzelli, 2001); Il capitale sociale. Istruzioni per l’uso (il Mulino, 2001, con A. Bagnasco, A. Pizzorno, C. Trigilia); Comuni nuovi (il Mulino, 2002, con R. Catanzaro, F. Ramella, C. Trigilia). Tra i suoi lavori più recenti: Patti sociali per lo sviluppo (Donzelli, 2008, con F. Ramella); Città metropolitane e politiche urbane (Firenze University Press, 2009, con L. Burroni, F. Ramella, C. Trigilia); Governare città. Beni collettivi e politiche metropolitane (Donzelli, 2012, con L. Burroni e F. Ramella).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto