Valeria SMEDILE
Messina, 21/09/1992
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne
Valeria Smedile Aracne editrice

Valeria Smedile è nata a Messina nel 1992. Laureata con lode alla triennale e alla specialistica in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Messina, ha conseguito nello stesso ateneo il titolo di dottore di ricerca in Scienze storiche, archeologiche e filologiche con una tesi in Storia romana su Palmira, la cui rielaborazione costituisce l’oggetto della monografia Palmira: dinamiche politico-economiche e fenomeni culturali nei primi tre secoli dell’Impero. Autrice di articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali, ha pubblicato con Aracne il saggio “Contatti culturali nel Mediterraneo quattrocentesco. La riscoperta dell’umorismo lucianeo: il caso delle Intercenali di Leon Battista Alberti” nel volume miscellaneo Il Mediterraneo, la Sicilia e il Mezzogiorno d’Italia tra Medioevo ed Età contemporanea. Nuove proposte di ricerca (a cura di S. Bottari, G. Campagna).
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto