Piera CARLOMAGNO
Salerno, 10/03/1963

Gruppo Italiano Stampa Turistica - GIST
Piera Carlomagno Aracne editrice

Piera Carlomagno, giornalista professionista, scrive per Il Mattino di Napoli e segue le relazioni con i media per alcuni enti.

Con le Edizioni CentoAutori ha pubblicato nel 2012 il giallo “Le notti della macumba”, liberamente ispirato a un fatto di cronaca e già finalista, l’anno prima, al Premio Tedeschi indetto dal Giallo Mondadori. Con la stessa casa editrice, nel 2014, ha pubblicato “L’anello debole”, seconda indagine di una speciale squadra di investigatori formata da un commissario di Polizia, da un avvocato penalista e da una giornalista.

Nel 2013 ha vinto il Terzo Premio Carlo Levi della Fondazione Giorgio Amendola di Torino con il racconto “L’elettore”.

È Presidente dell’Associazione letteraria noir “Porto delle nebbie”.

Per molti anni si è occupata di cronaca giudiziaria, anche da qui l’amore per il giallo d’investigazione.

L’altra sua passione è il turismo e con le Edizioni dell’Ippogrifo ha pubblicato quattro guide turistiche (Salerno, provincia, Costiera amalfitana, Vietri, Cava), è specializzata nella comunicazione in questo campo ed è socia del Gist, il prestigioso Gruppo Italiano Stampa Turistica. Collabora con una casa editrice e agenzia di comunicazione di Milano per il turismo congressuale in Campania.Si è laureata con 110 e lode in Lingue orientali, traducendo dal cinese un’opera teatrale del Premio Nobel per la Letteratura 2000 Gao Xingjian e ha vissuto nei vicoli di Napoli di cui racconta nei suoi libri.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto