EVENTI
Francesco PIRA
San Cataldo, 09/08/1965
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne
Francesco Pira Aracne editrice

Sociologo della comunicazione, è docente e ricercatore di ruolo in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università degli Studi di Messina dove insegna Giornalismo digitale e comunicazione integrata e Teorie e tecniche del linguaggio giornalistico e comunicazione istituzionale. Afferisce al Dipartimento di Civiltà Antica e Moderna. È docente dello IUSVE (Istituto Universitario Salesiano di Venezia e Verona) dell’Università Ponitificia Salesiana dove insegna comunicazione pubblica e d’impresa. È componente del comitato scientifico della rivista «IUSVEducation» edita dall’Università Salesiana di Venezia e Verona e componente del comitato dei revisori della rivista «Media Education – Studi, ricerche e buone pratiche». È Vice-Direttore della collana «Teoria Sociologica Applicata» (Applied sociological Theory – Book Series) della casa editrice L’Harmattan (Parigi-Torino) di cui è direttore scientifico il Professor Andrea Pitasi e docente della Scuola Superiore di Polizia del Ministero dell’Interno e componente del comitato tecnico-scientifico della Scuola di Alta Formazione Politica della LUP Libera Università della Politica fondata da Padre Ennio Pintucuda. Ha lavorato presso l’Università degli Studi di Udine dove ha insegnato Comunicazione delle organizzazioni complesse (Laurea Magistrale in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni), Teoria e tecniche delle relazioni pubbliche (Laurea Triennale in Relazioni pubbliche) e Laboratorio Web Radio presso il Dipartimento di Scienze Umane. È stato docente del corso Donne e politica e istituzioni delle Università di Udine, Verona e Messina. Ha fondato e diretto per tre anni (dal marzo 2007 al marzo 2010) la Web Radio dell’Università di Udine ed è stato per due anni responsabile del corso di ateneo di comunicazione. A Gorizia ha fondato e diretto anche nel 2004 il periodico «Il Gomitolo» realizzato dal Centro Polifunzionale di Gorizia con la collaborazione delle Associazioni Studentesche.
Saggista e giornalista, è stato per oltre 10 anni Consigliere Nazionale dell’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica. Opinionista del quotidiano “Affari Italiani” (firma la rubrica «Trasparenze») e del giornale on line “Spot and Web” e di riviste specializzate, è autore di venti pubblicazioni scientifiche. Intensa l’attività di ricerca svolta sul rapporto tra bambini, pre-adolescenti e giovani, vecchie e nuove tecnologie, e sulla comunicazione pubblica, politica e sociale. Svolge ogni anno il Monitoraggio dei siti istituzionali e politici italiani. Ha collaborato con l’Università di Pisa, dove ha insegnato al Master in Comunicazione pubblica e politica.
Nel giugno 2008 per l’attività di ricerca e saggistica è stato insignito dal Capo dello Stato, on. Giorgio Napolitano, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Nel maggio 2012 con il saggio inedito Legalità e Pubblica Amministrazione più trasparenza con le nuove tecnologie è risultato vincitore del Premio Letterario Nazionale delle Acli sulla Cultura della Legalità.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto