Assunta ANTONINI
Roma, 29/03/1953

Galileo S.p.A.
Assunta Antonini Aracne editrice

Assunta Antonini è nata Roma nel 1953. Nel 1974 insieme al suo compagno cileno, perseguitato e profugo dopo il Golpe militare di Pinochet del 1973, lascia per ben dieci anni l’Italia e si trasferisce a Zagabria, nella ex Jugoslavia di Tito, dove si laurea in Economia. Per tre anni lavora come assistente alla cattedra di Economia politica. Nel frattempo diventa mamma e torna in Italia, dove lavora come responsabile amministrativo in un’azienda. Scrive da sempre e con il tempo raccoglie poesie e racconti. Nel 2015 pubblica la sua prima opera, Il caso (casualità e certezza) edito da Albatros Il Filo, ottenendo un primo e un secondo posto in due distinti premi letterari.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto