Lino GAETANO
Crotone, 13/09/1961

Lino Gaetano Aracne editrice

Raffaele “Lino” Gaetano nasce a Crotone, una splendida città della Calabria posta sul mare jonio, il 13 settembre 1961.
Fin da piccolo mostra un particolare interesse per la musica, impara a suonare la chitarra da autodidatta e a quattordici anni scrive la sua prima canzone, da allora questa grande passione caratterizzerà la sua formazione artistica che lo porterà a comporre e interpretare oltre sessanta brani. Nel 1989 lascia la propria città per trasferirsi in provincia di Monza e Brianza dove tutt’oggi vive e lavora. Inizia a collaborare con artisti emergenti dell’hinterland milanese e realizza numerosi testi e melodie per gli stessi. L’impronta della sua musica è cantautoriale e nei suoi testi ama trattare problemi legati alla guerra, alla violenza sulle donne, alla droga e canta brani di speranza e di amore. Ha un canale youtube (Lino GAETANO) con circa 40 brani del suo repertorio, l'ultimo in ordine di data è “RESPIRO”, una raffinata e intensa poesia d’amore scritta dall’artista Mariarosaria Loria e musicata e cantata da Lino Gaetano.Negli anni la sua passione si trasforma in qualcosa di più profondo e inizia a scrivere alcune poesiee due brevi racconti. Questa esperienza lo preparerà per il passo successivo e finalmente a marzo dell’anno duemiladicia-sette decide di dedicarsi alla scrittura di una storia ispirata a fatti realmente accaduti. A distanza di un anno termina di scrivere il suo primo libro dal titolo Valentina che piace all’editore Fabio Furnari che lo pubblica insieme a un cd contenente cinque brani scritti e cantati da Lino Gaetano. L’autore, nelle sue opere ama trattare argomenti di interesse sociale, come l’orrore della guerra, la violenza sulle donne, il dramma della droga; ma nella sua scrittura trovano spazio anche l’amore e l’amicizia.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto