Adriana IFTIMIE CEROLI

Adriana Iftimie Ceroli Aracne editrice

Adriana Iftimie Ceroli è nata il 1 agosto 1973 in Romania, sotto il regime di Ceausescu, dove i suoi studi sono stati regolari. Il riferimento della sua infanzia è stato la libreria di suo padre, dove leggeva Proust, Schopenhauer, Zola e, di nascosto Kafka.
E questa è l’unica cosa di cui è grata a quel regime.
Ha giocato nella squadra regionale di pallavolo, perché è alta 1,75 cm. Si è divertita anche dopo la caduta del comunismo, espatriando da clandestina, per guardare, imparare, scrivere, ricordare. In questo viaggiare è arrivata a Roma, dove vive da 23 anni. Abita qui, perché pensa ancora che sia la capitale dell’impero romano e della cultura occidentale.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto