Claudio ZONTA
Pavia, 19/06/1974

Claudio Zonta Aracne editrice

P. Claudio Zonta, gesuita, ha studiato liuto rinascimentale, chitarrino rinascimentale e chitarra barocca sotto la guida del M° Massimo Lonardi, ha seguito i corsi di Musica d’insieme jazz con il M° Umberto Petrin e a Madrid ha approfondito il linguaggio della musica flamenca con il chitarrista Rafael Salinero. Si è laureato in Lettere classiche, indirizzo archeologico, presso l’Università di Pavia, successivamente in Scienze dei Beni culturali e ha conseguito, presso l’Istituto filosofico Aloisianum di Padova, il baccalaureato in filosofia.Da diversi anni è collaboratore della rivista La Civiltà Cattolica: negli articoli pubblicati cerca soprattutto di cogliere le possibili istanze di ricerca spirituale e umana espresse nella canzone d’autore.Collabora con la casa di distribuzione IRD (International Records Distribution) scrivendo recensioni discografiche e facendo interviste. Ha creato diversi progetti tra cui un laboratorio musicale, denominato Luz y norte musical, nato all’interno del Centro Astalli di Roma (Servizio dei Gesuiti per i rifugiati).Nel 2018 ha curato la pubblicazione del cd Yayla. Musiche ospitali, un progetto discografico sul tema del Mediterraneo e sulle migrazioni forzate, in collaborazione con l’etichetta discografica Appaloosa Records e il Centro Astalli, che vede la partecipazione di musicisti, scrittori e attori e molti gruppi musicali sia italiani che stranieri.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto