Luigi PASINI

Luigi Pasini Aracne editrice

Luigi Pasini nacque nel 1835 e fu archivista all’Archivio di Stato di Venezia tra il 1855 e il 1885. Da archivista si appassionò allo studio dei dispacci cifrati delle varie ambasciate veneziane in Francia, Spagna, Inghilterra, Vienna e Costantinopoli e divenne un valente crittoanalista autodidatta, riuscendo a decriptare un gran numero di dispacci dei quali mancava o era andata persa la deciferazione di norma attuata dalla cancelleria del Doge e conservata negli atti del Senato veneziano.
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto