FilmTV - Magazine
Cinema e psicoanalisi

In occasione dell'uscita di A Dangerous Method, la casa editrice Frassinelli ristampa il libro da cui il film è tratto, Un metodo molto pericoloso di John Kerr (1996, pp. 708, € 11,90), mentre è consigliabile il catalogo di Newton Compton Editori se si è alla ricerca di un testo di Freud: da 40 anni, infatti, pubblica le sue opere. Tra queste, spiccano in particola- re La psicoanalisi (2010, pp. 192, € 6), Totem e tabù e altri saggi di antropologia (2010, pp. 240, € 6), La psicoanalisi infantile (2010, pp. 288, € 6) e Sessualità e vita amorosa (2010, pp. 240, € 6). Essendo però il cinema forse la più introspettiva delle arti, sono tan- tissimi i testi che intrecciano le immagini in movimento con la psicoanalisi. In questo senso, ottimi libri di partenza sono sicura- mente Psicoanalisi per il cinema di William Indick (Dino Audino, 2005, pp. 166, € 19), Cinema Mente e Corpo di Ignazio Senatore (Zephyro Edizioni, 2010, pp. 512, € 28), Le immagini della mente di Luca Casadio (FrancoAngeli, 2004, pp. 244, € 24), La psi- coanalisi (Astrolabio-Ubaldini, 2008, pp. 312, € 22), Cinema e psicanalisi di Christian Metz e Lo schermo dei sogni. Chiavi psicoanali- tiche del cinema di Lucilla Albano, gli ultimi due editi entrambi da Marsilio (rispettivamen- te, 2006, pp. 316, € 9 e 2004, pp. 193, € 9,90). Altri titoli utili per dipanare le fitte trame che collegano queste due sfere del pensiero sono Tempi del cinema, tempi nel cinema. Tra filosofia e psicoanalisi a cura di Giovanni Invitto (Amaltea Edizioni, 2009, pp. 127, € 14), La famiglia nel cinema a cura di Barbara De Rosa e Massimiliano Sommantico (Liguori Editore, 2010, pp. 90, € 9,90) e Il pane degli angeli. Storia, cinema, psicoanalisi in cerca di una saggezza possibile di Fabio Troncarelli (Aracne, 2005, pp. 360, € 20). Non si possono infine non citare quei testi che si occupano di alcuni autori interessanti dal punto di vista psicoanalitico. In primis, natu- ralmente Hitchcock. Citiamo quindi L'univer- so di Hitchcock di Slavoj Žižek (Mimesis, 2008, pp. 79, € 11) e Hitchcock e la vertigine interpretativa di Sandro Fogli (Romano Editore, 2010, pp. 272, € 22). Dello stesso tipo anche La psicoanalisi vol. 43-44. Il cine- ma guarda Lacan (Astrolabio Ubaldini, 2008, € 22), Figure di donna nel cinema di Jane Campion di Chiara Mangiarotti (FrancoAngeli, 2002, pp. 144, € 13,50) e Maschile e femmi- nile nel cinema di Pedro Almodo̝var di Francesca ed Emilia Di Lello (Aracne, 2009, pp. 72, € 7).

Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto