2la Learning Advanced
“Il filo di Vita” di un Poeta

Nel 1903 Giovanni Pascoli compone “La mia sera”, poesia che contiene il bilancio dell’esistenza del poeta: al temporale della giovinezza è seguita una sera senza più sussulti, una fase serena della vita nella quale il suo animo ha infine rilevato la pace.

Nella raccolta di poesie “Il filo di vita”, appena pubblicate dalla casa editrice Aracne, anche il poeta Antonio Venditti fa il bilancio della sua esistenza: travagliata fin dall’infanzia da lutti e delusioni, ma ora, in età matura, divenuta non felice ma tranquilla. Il tempo trascorso ha infatti attenuato il dolore, anche se una traccia di quell’antica sofferenza è rimasta nella vita attuale del poeta.

Il alcune composizioni è presente anche la percezione di non aver ricevuto quella tutela e quella dose di allegria che spetterebbe di diritto agli esseri umani, soprattutto nell’infanzia, altre estrinsecano riflessioni di tono nostalgico, altre ancora lasciano il posto ai ricordi che affollano la mente del poeta, anche evocati da suoni, immagini, parole e dettagli, con un procedimento analogico e/o con valenza di allegoria.

Antonio Venditti, pur nella discrezione che lo contraddistingue, ha sentito sempre il bisogno di fornire elementi utili alla conoscenza della sua semplice vita e, quindi, alla comprensione della sua opera poetica, inizialmente predominante, rispetto a tutti gli altri generi letterari in cui ha prodotto varie opere. In questa raccolta antologica, successiva all’altra pubblicata sempre dall’Editrice Aracne nel 2017, la “Nota” finale sottolinea che le poesie, direttamente o indirettamente, sono “autobiografiche”, legate cioè alle varie età, a cominciare dall’infanzia connotata dalle vicende belliche, alla giovinezza, alla maturità ed all’età presente, in uno sviluppo lineare, tutte pervase dalle note idealità, risaltanti nelle problematiche del tempo. [...]

Link al sito
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto