Alle origini del culto dei martiri
Testimonianze nell’archeologia cristiana
14,00 €
     
SINTESI
Nel corso del II secolo e più ancora nel III, in coincidenza con le grandi persecuzioni, comincia a manifestarsi il complesso fenomeno del culto dei martiri, che ha precisi e molteplici riflessi nelle testimonianze archeologiche paleocristiane, dalle catacombe agli edifici di culto, dalle pitture alle sculture, dalle iscrizioni agli oggetti d'artigianato. Questo volume intende proprio tracciare un quadro d'insieme di molti aspetti relativi alla genesi e alla diffusione della venerazione verso quei “testimoni della fede”, partendo dai dati delle fonti letterarie e storiche per giungere ai più significativi documenti archeologici soprattutto di Roma, ma anche di altre località del mondo cristiano antico.Fabrizio Bisconti, docente di Iconografia cristiana e medievale all’Università degli Studi Roma Tre e alla scuola di specializzazione del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, è membro e segretario della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, e socio effettivo della Pontificia Accademia Romana di Archeologia.Danilo Mazzoleni, docente di Archeologia cristiana all’Università degli Studi Roma Tre e alla Pontificia Università Lateranense, è professore di Epigrafia classica e cristiana alla scuola di specializzazione del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, membro della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e socio effettivo della Pontificia Accademia Romana di Archeologia
pagine: 120
formato: 16 x 24
ISBN: 978-88-7999-923-6
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto