Aspetti dell’influsso delle lingue classiche sul lessico italiano
7,00 €
     
SINTESI
È sempre piacevole riscoprire come l’influsso del greco e del latino sul lessico italiano non si sia mai esaurito nel corso dei secoli, e perduri ancora ai nostri giorni, vivo e operante, toccando settori, come la tecnologia e i media, che sembrerebbero proiettati esclusivamente verso il futuro. L'odierna tendenza all’“usa e getta” rischia di avvelenare l’acqua del nostro pozzo linguistico: la parola viene trattata come un qualsiasi prodotto di consumo, senza significato, senza alcun rapporto con le cose. Riportare la parola in primo piano, ricostruire la sua storia millenaria, ripercorrere a ritroso il suo fluire nel tempo, risalendo fino alla sua sorgente, significa ritrovare le origini non solo della nostra lingua ma anche della nostra civiltà. L’acquisita consapevolezza della propria identità culturale potrà fungere da efficace antidoto contro i rischi di omologazione che sono connessi all’imperante globalizzazione e all’odierna società di massa.Giuseppe Cusmano è ricercatore presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Messina, dove è affidatario dell’insegnamento di Storia della lingua latina
pagine: 96
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-886-4
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto