La disapplicazione giurisdizionale dell’atto amministrativo
15,00 €
     
SINTESI
L’esigenza intramontabile dell’effettività della tutela giurisdizionale anche di fronte ad atti amministrativi non conformi alle leggi imprime all’istituto della disapplicazione una crescente rilevanza. Nel corso degli anni la disapplicazione ha alimentato vivaci argomentazioni e interpretazioni, inerenti alla sua portata oggettiva e all’attribuzione al giudice amministrativo dei medesimi poteri che l’art. 5, l. 20 marzo 1865, all. E, riconosce al giudice ordinario.Renato Rolli, avvocato, è dottore di ricerca in discipline giuspubblicistiche e docente incaricato di Diritto delle amministrazioni pubbliche presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi della Calabria. Ha seguito vari corsi e master a carattere scientifico, l’ultimo dei quali in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Ha pubblicato diversi saggi, articoli e note a sentenza in materia di diritto pubblico e amministrativo.
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-839-0
data pubblicazione: Luglio 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto