La cosmologia degli attori violenti
L’inedita prospettiva di Lonnie Athens
12,00 €
     
SINTESI
Le teorie di Lorrie Athens relative al comportamento criminale rappresentano un inedito approccio per ampliare la lettura di un fenomeno, quello della violenza, da sempre oggetto dell’attenzione di studiosi di diverse discipline. Il metodo di Athens, di stampo interazionista, è normalmente utilizzato nello studio dei “crimes without victim”. Egli, al contrario, testa le potenzialità del paradigma anche nei confronti dei crimini caratterizzati dalla più alta lesione della vittima, come l’omicidio, l’aggressione e la violenza sessuale.Adolfo Ceretti è professore associato di Criminologia all’Università di Milano-Bicocca, Facoltà di Giurisprudenza.Lorenzo Natali è cultore della materia in Criminologia all’Università di Milano-Bicocca, Facoltà di Giurisprudenza.
pagine: 192
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-828-4
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto