Crepuscolo
10,00 €
     
SINTESI
C’è, nel registro poetico di Eugenio Zampetti, una preoccupazione di depurazione segnica, ove la parola e il verso tornano filtrati da un attento esame del dire, da un’espressività trasparente e pura. Il testo si impernia su tre punti focali: una religiosità intima e profonda, gli affetti familiari, il dolore umano. Momenti di riflessione, fatti significativi del nostro tempo, occasioni di cronaca, preghiera: tutto in uno smalto di stampo lapidario, in un timbro scarno e personale, ove il battito poetico è un fatto d’istinto, oltre che di attenzione stilistica e gnomica. (dalla Prefazione di Aldo Onorati)Eugenio Zampetti, pediatra, vive e opera ad Albano. Ha pubblicato la silloge In viaggio ricevendo premi prestigiosi e comparendo su varie antologie poetiche.
pagine: 104
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-803-1
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto