Il mito del continente sconosciuto
Per una didattica del testo come modello del processo cognitivo
12,00 €
     
SINTESI
Il modello di didattica della lingua italiana presentato in queste pagine è frutto di ricerca teorica e di esperienza scolastica, poiché la didattica, in qualità di disciplina metacognitiva rivolta allo studio di processi in atto, non può prescindere dagli apporti di tutte le altre discipline che hanno per oggetto il pensiero e il comportamento di soggetti in situazione di apprendimento. Nello stesso tempo, l’oggetto di detta didattica, ovvero la lingua italiana, non può essere asetticamente considerato senza passare per l’analisi della sua strutturazione in fieri e cioè per lo studio dei processi di testualizzazione che è possibile analizzare a partire da performances concrete. Si propone, pertanto, un percorso pragmatico di didattica del testo che assume a fondamento epistemologico pregressi e riconosciuti “modelli” linguistici, flettendoli alle esigenze metodologiche di una didassi basata sulla metacognizione, sulla consapevolezza dei processi, sulle attività laboratoriali finalizzate alla valorizzazione e al potenziamento della creatività di ciascuno. Il libro è dedicato a quanti vogliano tentare nuovi percorsi e sperimentare nuove strategie irrituali, provocatorie forse, ma vincenti per scoprire continenti sconosciuti.
pagine: 168
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-794-2
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto