Il santo in casa
19,00 €
     
SINTESI
La retorica dell’alternanza governa il “passaggio di rito” con cui la statuina di un santo, il giorno della sua festa, passa da una casa a un’altra. L’assegnazione della statuina e le sue modalità di circolazione vengono attuate dalle pratiche comunicative con cui gli attori sociali creano e utilizzano la forma rituale. La ricerca, condotta nell’area della Sabina romana, dopo aver tracciato le varianti locali dell’uso e la sua diffusione in Europa e nell’America Latina, mostra, attraverso l’analisi minuziosa dei racconti e dei comportamenti filmati dalla videocamera, l’aspetto politico attuato dalla mediazione procedurale del rito in cui convergono le tensioni legate alla rappresentanza. Vincenzo Cannada Bartoli, dottore di ricerca in Scienze etnoantropologiche, ha tenuto corsi all’Università di Roma “La Sapienza” e all’Università di Cagliari. Si occupa del rapporto fra analisi della comunicazione e ricerca etnografica
pagine: 360
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-704-1
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto