La scultura del primo Quattrocento
15,00 €
     
SINTESI
Dopo una profonda crisi creativa protrattasi lungo tutto l’ultimo scorcio del Trecento, il Rinascimento esplode a Firenze con il concorso per la Porta nord del Battistero di San Giovanni del 1401. Lorenzo Ghiberti fu il vincitore, ma venne subito affiancato da una pleiade di geni che baldanzosamente lo superarono in creatività: Donatello in primis, ma anche Jacopo della Quercia, Nanni di Banco, Luca della Robbia e lo stesso Filippo Brunelleschi. Il corso ripercorre questi primi passi aurorali di un movimento che ha informato di sé tutta l’Italia e si è esteso radialmente in Europa anche a distanza di secoli
pagine: 236
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-651-8
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto