Lamerica
Ideologie e realtà dell'immigrazione
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
«L'immigrazione nei suoi aspetti oggettivi e quantificabili, nella sua varietà umana e culturale, nelle diverse percezioni dei Paesi ospiti e delle comunità ospitate, nel modo in cui viene trattata dai ceti politici dei diversi Paesi europei, o dalla stampa: l'immigrazione come “multiculturalismo”, come cuneo esplosivo fra maggioranze autoctone e minoranze straniere, come terreno di verifica giuridica dei “diritti delle minoranze”, come “problema” e come “risorsa”; l'immigrazione, infine, come vista dai diversi osservatòri nazionali e da quello europeo, l'Europa di Maastricht e dei tecnocrati, sempre pronti a ricondurre i bilanci degli Stati membri alla ferrea logica della “ragione” economica, eppure apertissimi sulla questione dell'immigrazione extracomunitaria. E qui la prima delle tante contraddizioni, o luoghi comuni incontrati durante l'indagine: la stessa Europa, che usava (e usa) la clava delle sue Direttive per impedire il varo di provvedimenti economici nazionali destinati ad alleviare i redditi già scarsi della stragrande maggioranza dei suoi cittadini — vedi, per fare un solo esempio, la vicenda delle assicurazioni automobilistiche — e dunque si mostrava (e si mostra) allo stesso tempo dirigista e iper–liberista in macroeconomia, appariva invece per quel che riguarda l'immigrazione come un giardino scoppiettante di spontaneità multiculturale, di iniziative “dal basso” e di movimento, di attenzione alle “istanze” dell’“opinione pubblica”: un fiume di Ong, di volontari civili, di “missionari” laici, spesso pronti a denunciare come “razzista” qualsiasi ragionamento atto a frenare o controllare il fenomeno immigratorio» (dalla Presentazione).
Contributi di Paolo Chiozzi, Eide Spedicato Iengo, Umberto Melotti, Francesco Belvisi, Claudio Moffa, Andrea Furcht; interventi di Anna Bono, Sergio Cararo, Maria Claudia Origlia, Marcelle Padovani, Giancarlo Rossi; rapporti dei gruppi di analisi danese, spagnolo e italiano
pagine: 268
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-636-5
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto