Orazio Vecchi musico-poeta
20,00 €
     
SINTESI
Orazio Vecchi da Modena (1550-1605) merita una collocazione nella storia della musica, non solo perché polifonista di rara maestria e grande musicista, ma anche per aver introdotto nel mondo musicale quella vis comica che riscosse tanto successo nei secoli successivi al Cinquecento. Autore di opere cariche di profondo senso religioso – messe, mottetti, inni, lamentazioni – non disdegna di dare alla stampa madrigali, villanelle, canzonette, commedie dove tutti gli umori dell’animo umano sono espressi con intensa partecipazione. In tutte le sue composizioni sacre e profane, poesia e musica, arte e letteratura coesistono con mirabile sinergia.Rosa Corrado, nata a San Giorgio Lucano (Mt), si è laureata in Pedagogia presso l’Università di Bologna. Insegnante, svolge attività di ricerca sulla letteratura per l’infanzia e nell’ambito della didattica generale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma “Tor Vergata”.
pagine: 368
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-7999-631-0
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto