L’Italia tra mito e storia
11,00 €
     
SINTESI
Tra Settecento e Ottocento sono numerosi gli intellettuali europei impegnati nella costruzione delle basi storiche e ideologiche dei nuovi stati nazionali. In Italia tale impresa coincide anche, temporalmente ma non solo, con la costruzione stessa dell’unità nazionale. La raccolta proposta non mira alla completezza ma cerca piuttosto di mettere insieme testi significativi, e di non sempre facile reperibilità: si tratta prevalentemente, ma non esclusivamente, di testi ottocenteschi, frutto di quel laboratorio di intensa elaborazione che vide attivi tanti intellettuali, immediatamente a ridosso dello stesso impegno nella politica, in alcuni casi nell’insegnamento, per “fare gli italiani”, e cioè per costruire un’identità collettiva in cui potersi riconoscere, in quanto immagine positiva e unificante, rispetto a una realtà molto frammentaria e spesso certo non esaltante.Maria Serena Sapegno insegna Letteratura italiana nella Facoltà di Scienze Umanistiche dell’Università di Roma “La Sapienza”. Si è occupata tra l’altro di pensiero politico, storiografico e utopico, e in particolare della costruzione dell’identità nazionale in letteratura e storiografia
pagine: 184
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-598-6
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto