Via delle Quattro Palle
13,00 €
7,8 €
     
SINTESI
Un giallo e un noir al femminile, e non tanto perché protagonista della storia è una donna, quanto per la visione, per la sensibilità, per le ragioni dell’argomentare. L’uso del dialetto qui è pervasivo, tenta la multidialettalità, condizione dell’affrontamento impavido, carnale, dei personaggi, sino all’effusione del sangue.
Chi è la scrittrice? Una signora insospettabile, evidentemente visitata da fantasmi, che a un certo punto della sua vita ha deciso di sollevare il coperchio, di dire finalmente le troppe cose non dette, con un recupero tardivo ed energico, con un’identità segreta che è il presupposto fondamentale di chi ha qualcosa da esternare. Vale la pena di starla a sentire. Non so se abbia influito il precedente gaddiano di via Merulana. Ma nella mappa romana dei luoghi inquietanti bisognerà pur inserire questa dotatissima via delle Quattro Palle. (Sergio Campailla)

Giovanna Caraci, nata a Pisa ma romana di adozione, è al suo esordio come scrittrice con questo romanzo
pagine: 224
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-573-3
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto