La moglie del sovversivo
10,00 €
     
SINTESI
Questo romanzo descrive la drammaticità della vita del perseguitato politico Oddone Metelli, di sua moglie e della sua famiglia. Inoltre è storicamente vero e imparziale quanto narrato sul clima politico respirato dai romani nell’Era fascista e durante l’occupazione nazista dopo l’8 settembre 1943.

Corrada Metelli è nata a Montefalco il 6 maggio 1914. Nel 1985, con il suo breve romanzo Amaritudine, è risultata 1a classificata al XV Concorso “Natale a Firenze 1984” bandito dall’Accademia Toscana “Il Macchiavello”.
pagine: 220
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-557-3
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
collana: Fuoricollana
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto