La lingua delle città
9,00 €
     
SINTESI
Il volume raccoglie i dati raccolti dall’unità di ricerca romana per il progetto nazionale “La lingua delle città. Italiano regionale e varietà dialettali”, finanziato dal MURST nel 2000. Le città indagate sono Roma, Latina, L’Aquila e Catania: per ogni città sono stati selezionati 12 informatori che hanno risposto alle 200 domande di un questionario appositamente predisposto. Le risposte, dalle quali emergono con chiarezza sia tendenze già conosciute sia novità significative, consentono agli autori dei vari saggi un’analisi linguistica dell’italiano regionale dei diversi centri urbani.Paolo D’Achille è professore ordinario di Linguistica italiana presso l’Università “Roma Tre”, ha pubblicato articoli e volumi dedicati sia ad aspetti dell’italiano contemporaneo, sia a problemi di storia della lingua italiana. È autore, con Claudio Giovanardi, del volume Dal Belli ar Cipolla. Conservazione e innovazione nel romanesco contemporaneo (Roma, Carocci 2001). Andrea Viviani è dottore di ricerca, ha interessi nella didattica dell’italiano L2, nel rapporto italiano–dialetto, nel consolidamento delle competenze linguistiche nei curricula universitari e nelle applicazioni all’italianistica dell’informatica. È membro di gruppi di ricerca PRIN, tecnico laureato presso il laboratorio informatico del proprio Dipartimento, docente d’italiano e inglese, traduttore, consulente redazionale e correttore di bozze per privati ed Enti. A cura di Paolo D'Achiille e Andrea Viviani.
pagine: 132
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-556-6
data pubblicazione: Febbraio 2007
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto