L’efficacia scriminante del valore di malattia sui profili penalistici del dolo nel vizio totale e parziale di mente
5,00 €
     
SINTESI
La locuzione “valore di malattia” fu coniata da H. Muller–Suur nel 1956 per studiare le variazioni patologiche di una determinata personalità. Il tertium comparationis introdotto dall’insigne studioso costituisce tutt’oggi il criterio di valutazione del rapporto tra una psicopatia e il reato posto in essere dall’agente non compos sui: per poter riconoscere quest’ultimo affetto da un vizio di mente, attribuendogli efficacia scriminante, il reato perpetrato deve essere riconducibile univocamente all’affezione psichiatrica diagnosticata. Ciononostante, il consulente che si appresta a periziare il reo non può esimersi dalla conoscenza di nozioni tipicamente giuridiche quali il dolo e le varie distinzioni che ha effettuato in puncto la più autorevole dottrina, nonché la consolidata giurisprudenza. Questa monografia si propone di esplicitare sinteticamente la struttura del reato e il relativo concetto di intensità dell’elemento psicologico, nonché la corrispondente summa divisio dottrinale; parimenti affronta argomenti rilevanti quali l’imputabilità, la capacità d’intendere e di volere e le modalità per acclararne l’eventuale insussistenza.Tommaso Spasari (Roma, 1974) è medico chirurgo, dottore in giurisprudenza e praticante avvocato. Ha seguito il corso di formazione in Psicologia giuridica, Psicopatologia e Psicodiagnostica forense; è socio dell’Associazione Italiana di Psicologia Giuridica e membro del Gruppo Italiano di Patologia Forense, nonché autore di pubblicazioni in ambito giuridico e medico–legale, tra cui Eutanasia. Profili giuridici e medico–legali (Aracne, Roma 2003).
pagine: 48
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-498-9
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto