L’espressione della causalità in italiano antico
20,00 €
     
SINTESI
Nel pensiero e nella mentalità medievale la causalità è un principio interpretativo che ritroviamo in molti campi del sapere. Pertanto lo studio dell’espressione linguistica della causalità non riguarda soltanto la storia della lingua italiana, ma ha una finalità culturale più generale. Il presente saggio analizza testi, prevalentemente toscani, in prosa e in versi, composti nei secoli XIII e XIV. Sullo sfondo degli ambienti che hanno visto nascere le opere prese in esame, la ricerca descrive e interpreta i vari fenomeni, aprendosi spesso a considerazioni riguardanti l’intero campo della sintassi del periodo e della testualità.
pagine: 464
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-452-1
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
rivista: Studi linguistici e di storia della lingua italiana | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto