Il sogno di Giuda
6,00 €
     
SINTESI
Ogni convito è in realtà un allestimento teatrale, ma soprattutto è tribunale e dimensione onirica. Il collegio giudicante è in questo caso incarnato da tre figure, storicamente identificabili, ma non reali, allegorie forse di tre versanti della saggezza umana: filosofia, antroposofia, visionarietà. Solo tramite i suoi ospiti Giuda può sperare di raggiungere la verità. Il suo è il dramma dell’amnesia; egli è condannato a conoscersi tramite indizi riordinati da altri, un vero dramma del vuoto d’identità, della memoria e della ricerca.Presentazione di Antonio Marocco.Walter Cassiano è nato a Patù (Le). A 19 anni si è stabilito a Roma, dove ha lavorato presso il Ministero della Difesa. Laureato in Lingua, letterature e istituzioni dell’Europa Occidentale – Sezione Germanica presso l’Istituto Universitario di Napoli “Orientale”, ha insegnato Lingua e letteratura inglese in diverse scuole superiori statali di Roma e provincia. Attualmente insegna presso il Liceo Scientifico Statale di Ciampino “Vito Volterra”. Ha pubblicato sei libri di poesie e otto testi teatrali, dei quali uno tradotto in tedesco.
pagine: 88
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-416-3
data pubblicazione: Novembre 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto