Angiò uomo d’acqua
Il capolavoro di Lorenzo Viani scrittore
9,00 €
     
SINTESI
La morte li voleva vivi:
raggelarli a denti sgrigniti
incagniti:
tirargli un nodo scorsoio,
porgergli un rasoio
accoccato,
uno svenatolo affilato.
(Lorenzo Viani, “Inganno”).

Una discussione critica del romanzo, le sue recensioni e i disegni con cui Viani illustrò la prima edizione del 1928.
pagine: 124
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-398-2
data pubblicazione: Novembre 2005
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto