Islam e diritti umani
13,00 €
     
SINTESI
Un’opera dallo scopo divulgativo e didattico su un argomento che recenti drammatici avvenimenti hanno posto al centro di incalzanti dibattiti, ma del quale si parla spesso a sproposito e con scarsa cognizione di causa. Avvalendosi di una ricca documentazione in merito, questo libro si propone di trovare una possibilità di dialogo fra le diverse culture sottolineando maggiormente i punti di incontro, nella certezza che non esistono conflitti insanabili.Alessandro Floris (Roma, 1978) si è laureato in giurisprudenza nel 2001. Attualmente collabora con la cattedra di Diritto musulmano e dei Paesi islamici dell’Università di Roma"“Tor Vergata”. È praticante avvocato e socio dell’Istituto per l’Oriente di Roma.
pagine: 184
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7999-355-5
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto