La biblioteca ginevrina di Guglielmo Ferrero
7,00 €
     
SINTESI
La presente ricognizione bibliografica propone per la prima volta al pubblico degli studiosi italiani l’elenco delle opere presenti nella biblioteca ginevrina di Guglielmo Ferrero relativa al periodo dell’esilio. Nel 1930 egli aveva ricevuto l’incarico di professore ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Ginevra, nonché l’invito da parte di William Rappard, direttore dell’Institut Universitaire de Hautes études Internationales, a tenere un ciclo di seminari che divenne ben presto un corso di storia militare. Nei dodici anni trascorsi in Svizzera Ferrero scrisse e pubblicò le opere più significative e mature che lasceranno una traccia tangibile nella storia del pensiero politico: Aventure (1936), Reconstruction (1940) e Pouvoir (1942).
pagine: 80
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-219-0
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
collana: Studi su Guglielmo Ferrero | 1
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto