I principi di separatezza e coerenza valutativa
8,00 €
     
SINTESI
L’art. 15 del Decreto Legislativo n. 87 del 1992 dispone che «le attività e le passività in bilancio e fuori bilancio sono valutate separatamente», e che «tuttavia, le attività e le passività tra loro collegate sono valutate in modo coerente». Obiettivo di questo studio è precisare il significato di tali espressioni, ricostruendo l’iter di formazione dei suddetti principi per comprenderne e illustrarne la portata e l'ambito applicativo.Giovanna Lucianelli è ricercatrice di Economia aziendale presso l’Università di Roma “Tor Vergata”.
pagine: 72
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-184-1
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto