La metafora della politica
Potere e società
13,00 €
     
SINTESI
«Re o matti si nasce» recita l'adagio che Erasmo riporta da Seneca. Nel Novecento sono comparsi leader e governanti che alla saggezza e alla prudenza hanno sostituito la forza talora più barbara e spietata. All'esaltazione esasperata della politica ha così fatto riscontro la sua crescente svalutazione, che la diffusione della democrazia e del benessere, dopo due guerre mondiali e totali, ha semmai accentuato. Presentata come una grande metafora della vita, la politica riappare in questo libro nei suoi caratteri essenziali, su cui i classici antichi e moderni hanno soffermato la loro profonda, imperitura riflessione. Alla ?ne, idealismo e realismo si incontrano in una visione vichiana che risolve l'ambiguità della politica nella sua umanità, insieme passionale e razionale.Claudio Vasale insegna Storia delle dottrine politiche all'Università di Roma "La Sapienza". Ha scritto su Rousseau, Gioberti, Rosmini, Gramsci, Sturzo, Capograssi, Del Noce. Negli ultimi anni ha rivolto la sua attenzione alla cultura politica contemporanea, alla crisi dei partiti in Italia, all'evoluzione storica della cultura cattolica, alla crisi della democrazia di ?ne secolo.
pagine: 224
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-138-4
data pubblicazione: Gennaio 2006
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto