Sull’infelicità
18,00 €
     
SINTESI
L’uomo nella sua vicenda secolare non ha mai dismesso di aspirare e di interrogarsi sulla felicità. La speculazione filosofica, in senso rigoroso o meno, la poesia, la letteratura, sono state persino un inseguimento della felicità, anche descrivendo e rappresentando la faccia opposta dell’infelicità. Urgente nel mondo moderno, tanto assillato e quasi oppresso e assediato da ritmi frenetici di vita, è guardare direttamente, senza rimozione dunque, l’infelicità, per, avutane coscienza, rimediarvi.
pagine: 208
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7999-047-9
data pubblicazione: Marzo 1992
editore: Aracne
collana: Atti dei Convegni della Federazione Italiana Psicologi | 2
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto