La sponda dell’ottimismo
24,00 €
     
SINTESI
Uno sguardo alla evoluzione del concetto di vecchiaia nella storia ci mostra un panorama assai articolato di punti di vista e oggi, nel pieno evolversi della società globale, vediamo come il progressivo aumento dell’arco di vita fa sì che l’età che un tempo costituiva il traguardo medio finale ci si proponga come l’inizio di una terza fase della vita umana destinata a durare circa un quarto di secolo, con la conseguente necessità di una progettualità sia su un piano individuale, sia su un piano sociale. Il presente volume costituisce un tentativo di offrire un panorama ampio delle diverse problematiche di natura psicologica e dei molteplici bisogni che caratterizzano l’articolato percorso dell’invecchiamento al fine di orientarlo verso il sentiero dell’ottimismo, che è condizione irrinunciabile ai fini della valorizzazione delle innumerevoli risorse e potenzialità di cui si dispone nella terza e nella quarta età.
pagine: 304
formato: 15 x 21
ISBN: 978-88-7890-873-4
data pubblicazione: Aprile 2008
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto