Andalusia
Note a margine di un viaggio
10,00 €
     
SINTESI
PREFAZIONE. Il Libro “Andalusia,note a margine di un viaggio” è un racconto di architetture viste. Raccontare è ragionare e ricordare ciò che si è scritto sul tema. Il raccontare queste particolari esperienze è da una parte predisporre una guida ragionata di un luogo altro dal nostro, dall’ altro è un collegarsi con temi e contenuti che gli studenti stanno apprendendo e approfondendo. Il libro curato da Antonella grassi è un utile guida per chi visiterà i luoghi dell’Andalusia con gli occhio dell’ architetto. Il libro ci propone infatti tre temi importanti. Uno riguarda la definizione dei caratteri di architetture stratificate, l’altro è il rapporto con la storia; vi è poi il nodo della trasformazione e del progetto urbano. Andalusia, Cordoba e Siviglia sono gli ambiti del racconto. La stratificazione è quella delle culture araba, ebraica e cristiana, è quella delle modificazioni feroci e partecipate che lasciano tracce consistenti. L’Alhambra viene descritto come il contenitore storico di queste stratificazioni. Le leggi di salvaguardia non sono sufficienti a conservare questo patrimonio; sono necessari progetti di trasformazione urbana territoriale. Un racconto dunque che rimane aperto, che stimola ad andare o ritornare in Andalusia, un merito di questo libro.
pagine: 128
formato: 21 x 21
ISBN: 978-88-7890-782-9
data pubblicazione: Dicembre 2012
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto