L’ultimo mondo
L’Africa fra due guerre tribali e saccheggio energetico
14,5 €
     
SINTESI
In Arica nel 1999 un quinto della popolazione viveva in paesi martoriati dalle guerre. Oggi nel 2006 la situazione è nettamente cambiata e le aree di conflitto vere e proprie si sono circoscritte al Darfur e alle provincie orientali della Repubblica democratica del Congo. La pace è stata apportatrice di speranza e gli africani hanno inteso la necessità di eliminare le guerre del continente,che con le loro ripercussioni in intere regioni si sono dimostrate uno dei principali motivi del mancato sviluppo. Per consentire a questo sviluppo di crescere l'Africa deve prima gettare le basi per risolvere i mali endemici che la affliggono come il debito estero,l'inefficacia degli aiuti,la corruzione,la criminalità, l’Aids.Questioni tuttora irrisolte che ci costringono ancora a definire l'Africa, l’Ultimo Mondo.
pagine: 184
formato: 15 x 21
ISBN: 978-88-7890-745-4
data pubblicazione: Marzo 2006
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto