Via Margutta
Cinquecento anni di storia e d’arte
48,00 €
     
SINTESI
Questo libro di Francesca Di Castro è frutto di una passione filologica e storica che ha permesso all’autrice di costruire un testo affascinante, ricchissimo di informazioni e sovente illuminante per comprendere vicende e personalità determinanti per la storia, la cultura e la vita sociale di Roma in un lunghissimo periodo culminante nel diciannovesimo secolo che costituisce, poi, il fulcro dell’intera trattazione. L’autrice ha vagliato con scrupolo esemplare le numerose fonti documentali riguardanti la storia della via, prime fra tutte quelle conservate nell’Archivio Capitolino e ha strutturato il libro con la chiarezza e la precisione di un saggio storico a tutto tondo, rimarcando la problematica topografica con minuziosa e capillare attitudine analitica. Così viene chiarita, con definitiva evidenza, la nascita della celeberrima strada, se ne spiega altrettanto esaurientemente l’origine del nome e si studiano le vicissitudini dei due lati della via chiarendo come il lato est e quello ovest abbiano avuto e abbiano una sorta di “vite parallele” ben diversificate.
pagine: 216
formato: 21 x 29,7
ISBN: 978-88-7890-704-1
data pubblicazione: Aprile 2013
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto